Chi siamo


Il Club-Donna "Natalia Ginzburg" di Lissone è nato nel 1992 dalla volontà di 4 donne di continuare, in forma di libera associazione, l'esperienza decennale della Consulta Femminile di Lissone, che ormai aveva esaurito la sua capacità progettuale nei confronti della Amministrazione Comunale.


La scelta di dedicare il Club alla scrittrice Natalia Ginzburg è stata determinata dalla sua scomparsa pochi mesi prima della nascita del Club e dal fatto che il suo impegno culturale sembrava alle socie fondatrici una precisa indicazione programmatica.
Fin dall'inizio dunque le finalità sono state quelle di promuovere attività culturali e sociali inerenti l'universo femminile, senza escludere però l'aspetto ricreativo che tuttora si concretizza in viaggi di uno o più giorni, tombolate, tornei di giochi a carte, corsi di ginnastica.


Dopo varie peregrinazioni, oggi il Club dispone di un'accogliente sede in via Volturno n.3, dove le socie, circa 60, si riuniscono per iniziative varie (conferenze, dibattiti, lezioni/ ascolto guidato di musica, proiezioni di diapositive e films, feste di primavera e di Natale). Gli incontri vengono stabiliti di volta in volta con cadenza quindicinale. (Vedi sezione programma)


Tra gli incontri e dibattiti, su temi di attualità e differenti campi del sapere, una particolare attenzione e riscontro hanno avuto le serate letterarie, incentrate sulle narratrici di spicco del nostro secolo o su suggerimenti per le letture: da questa esperienza sono nati sia i "Quaderni della memoria", libretti editi dal Club, che elaborano conferenze a carattere monografico e incentrate sulla letteratura femminile o su figure di donne; sia una collaborazione con la Biblioteca civica di Lissone e con altre associazioni culturali come il circolo Pickwik di Besana Brianza.

 

Fin dalla fondazione, ogni anno il Club, in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, organizza uno spettacolo, dedicato e aperto a tutte le donne, per festeggiare assieme la ricorrenza dell'8 Marzo.


L'iscrizione al Club è riservata a donne e prevede il versamento di una quota annuale (35 Euro per il 2004), ma la partecipazione alle varie iniziative è aperta a tutti senza alcun onere.

Potete avere ulteriori informazioni sulla nostra storia leggendo il nostro statuto e "Il Club si racconta", una breve cronologia dei principali eventi dalla fondazione ad oggi. Potete raggiungere questi due documenti dai link sottostanti.

 

 

Scarica lo Lo Statuto del Club Donna "Natalia Ginzburg"
statuto_club_donna.pdf
Documento Adobe Acrobat 580.6 KB