Chi siamo

Il Club si racconta

In occasione del decennale del Club, fu organizzata a Villa Reati una mostra fotografica che ripercorreva la nostra storia. L'ultimo pannello era un resoconto schematico delle atttività e degli avvenimenti che hanno caratterizzato, anno dopo anno la vita e lo sviluppo del club. Questa cronologia viane aggiornata anno per anno ed è riproposta qui di seguito.

 

 

 

 

2003

 

Gennaio: dibattito in biblioteca con il Magistrato Olindo Canali sulla violenza in famiglia e a febbraio dibattito sulla globalizzazione con il Prof. Marco Missaglia. Inizia la collaborazione con Maria Romana Casiraghi sul cinema con il ciclo "Ridere e sorridere".
Festa della Donna: concerto del gruppo gospel e in quella occasione raccolta di fondi per l'ospedale di Khulna. Gita sociale in Umbria e nelle Marche.
A maggio organizzazione di un corso sulla comunicazione interpersonale con il contributo dell'Assessore alla Condizione femminile del Comune di Lissone con lo psicologo Alessandro Silvana.
In ottobre visita al M.AR.T di Rovereto e a Trento. Pomeriggio di poesia e musica con Mario Riscaldi e Maria Lambrughi per la sagra. Continua la collaborazione con la biblioteca civica e il gruppo di lettura.

 

 

2002

 

Iniziano gli incontri sulle nuove monete.
8 marzo: spettacolo di flamenco "Solo quiero bailar" e mostra per il decennale " il Club Donna si racconta".
Aprile: gita "Colori, sapori e culture del Nord-Est".
In autunno "Guida all'ascolto: la sinfonia" con il Maestro Giuseppe Crippa. Gita in ottobre a Padova e visita alla Cappella Scrovegni da poco restaurata.
A dicembre serata di letture sull'inverno e sul Natale. Le socie sono 58.

 

 

2001

 

Febbraio: visita guidata alla Pinacoteca di Lissone, da poco inaugurata.
8 marzo: spettacolo musicale con la Chorus Band. Presentazione del 4° "Quaderno della memoria" dedicato a Dorina Meloni e curato da Alfredo Pozzi. Iscrizione all'Albo regionale delle Associazioni. Gita a Tarquinia e a Viterbo. Nasce la "Tessera amica". Le socie sono 58.

 

 

2000

 

Nuova sede del Club all'Autoscuola Franco.
8 marzo spettacolo musicale "Pensieri, parole e...musica". Nell'occasione sostegno finanziario al progetto Coopi per le donne sfigurate del Bangladesh e raccolta fondi per l'ospedale di Khulna.
20 marzo: serata con il circolo letterario Pickwick di Besana Brianza.
Aprile: gita "Su e giù per le Crete senesi".
Ottobre: partecipazione alla sagra con la Chorus Band. Novembre: visita alla mostra sui Longobardi a Brescia. Le socie sono 50.

 

 

1999

 

7 marzo Festa della donna spettacolo " Nel mondo della danza". Mostra di acquerelli della pittrice Dalmazia Viale. Partecipazione al progetto Cernobyl.
30 aprile- 2 maggio viaggio a Strasburgo e Colmar.
Ottobre: partecipazione alla sagra con un concerto di musica classica. Le socie sono 35.

 

 

1998

 

Nuova sede del Club a Palazzo Terragni.
1 febbraio: nell'ambito della "Settimana della biblioteca" dedicata al mare il Club organizza una visita all'acquario di Genova.
8 marzo: spettacolo teatrale con la compagnia dialettale "Famm, fumm e frecc". Nell'occasione raccolta fondi per l'acquisto di un apparecchio medico per l'ospedale italiano del Bangladesh.
Novembre: pubblicazione del 3° "Quaderno della Memoria" dedicato a Virginia Woolf. Le socie sono 50.

 

 

1997

 

13 gennaio: Maria Caldei presenta il 2° "Quaderno della memoria" su Elsa Morante.
8 marzo serata musicale "Il canto della vita" con il coro CAI di Lissone. Nell'ambito della "Settimana della biblioteca: oh che bel fior!!" il Club presenta una raccolta di sonetti d'amore di Roberto Piumini, letti dall'autore. Le socie sono 39.

 

 

1996

 

8 marzo: spettacolo di animazione con la compagnia "I Gambadelegn". Musica e danza con Max-Roby e le Gipsy Queens. Inizio delle serate "Invito alla lettura" e costituzione della biblioteca ad uso delle socie. Ottobre: partecipazione alla sagra con uno spettacolo di Clown. Le socie sono 36.

 

 

1995

 

8 marzo: "Una serata in musica" con Consonanza musicale. 24 marzo: 1° visita culturale a Bergamo alta, a cui seguiranno altre visite nel corso dello stesso anno e negli anni seguenti. Settembre: inizia il corso di ginnastica dolce. Le socie sono 42.

 

 

1994

 

17 gennaio: nuova sede del Club a Palazzo Vittorio Veneto. 8 marzo: serata musicale.
Novembre: avvio di un servizio di consulenza legale gratuita con le Avvocatesse Laura Cerizzi e Manuela Malberti. Esce il 1° "Quaderno della memoria" su Natalia Ginzburg.Le socie sono 39.

 

 

1993

 

Gennaio-febbraio 4 donne lissonesi si autotassano per promuovere la fondazione di un Club donna intitolato alla memoria della scrittrice Natalia Ginzburg, scomparsa da poco.
9 marzo La scrittrice Maria Caldei viene invitata a tenere una conferenza su Natalia Ginzburg presso il Central Bar di Piazza Libertà in occasione della presentazione del Club. Sono presenti 80 donne, tra cui si raccolgono le prime iscrizioni. Inizia l'attività con cadenza settimanale ogni lunedì sera.

 

 

1992

 

Gennaio-febbraio 4 donne lissonesi si autotassano per promuovere la fondazione di un Club donna intitolato alla memoria della scrittrice Natalia Ginzburg, scomparsa da poco.
9 marzo La scrittrice Maria Caldei viene invitata a tenere una conferenza su Natalia Ginzburg presso il Central Bar di Piazza Libertà in occasione della presentazione del Club. Sono presenti 80 donne, tra cui si raccolgono le prime iscrizioni. Inizia l'attività con cadenza settimanale ogni lunedì sera.